Foto di faccette estetiche

Faccette estetiche per sorridere di nuovo

Che cosa sono le faccette estetiche dentali

Le faccette estetiche , chiamate anche veeners, sono sottili lamine in ceramica o in composito.

Vengono create per ricoprire la superficie esterna dei denti anteriori risolvendo così eventuali problemi estetici.

Gentile utente ti informo che, in qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei eventualmente generati dai miei link presenti negli articoli del blog e segnalati con #pubblicità. Questo per te non cambia nulla, infatti il prezzo finale rimane uguale.

I prodotti consigliati sono stati scelti per te con la massima cura e competenza, ti ringrazio se li sceglierai.

Quando sono consigliate

Se il tuo sorriso non è proprio come vorresti o se hai subito un trauma dentale e hai dovuto devitalizzare un incisivo puoi intervenire applicando le faccette estetiche.

Queste protesi ti permettono di avere un sorriso perfetto senza interventi più complicati come ponti o circolari. 

Avvolte si interviene anche come prevenzione per evitare fratture in denti anteriori con grandi otturazioni. Se la faccetta non è sufficiente bisogna applicare una capsula che ricopre tutto il dente.

Sono consigliate a chi vuole migliorare il proprio sorriso. Magari perchè è stato rovinato da fattori esterni o semplicemente la forma dei denti non è esteticamente accettabile.

Bisogna aspettare di raggiungere l’età adulta per applicare le faccette estetiche; ma nel mondo dello spettacolo vip anche molto giovani sfoggiano sorrisi ‘ritoccati’ di cui nessuno sospetta.

Infatti queste protesi sono molto naturali. 

Si armonizzano con la forma dei denti preesistenti e se il colore viene azzeccato il risultato finale sarà perfetto.

La scelta del colore è un passaggio fondamentale per la buona riuscita del lavoro.

La ceramica da risultati migliori per quanto riguarda la brillantezza e la naturalità dei colori.

Presenta anche una elasticità più simile a quella dello smalto.

 

 

Come si applicano le faccette estetiche

Con la prima visita si fa una valutazione generale, si fanno le foto, si prendono le impronte e avvolte anche le radiografie.

Infatti è importante prima di procedere che i denti siano in perfetta salute e senza carie.

Anche la salute delle gengive è importantissima, non devono esserci gengiviti in corso altrimenti non si può procedere.

Infatti questo è un lavoro di massima precisione e gengive ingrossate e sanguinanti non porterebbero a un buon risultato.

Per questo motivo si può fare una seduta di igiene prima d’iniziare ed eventualmente anche una seduta di sbiancamento. 

Questo aiuterà molto il risultato finale perchè si lavorerà su una base pulita.

Le prime impronte servono a fare uno studio preliminare e a preparare le faccette provvisorie.

Col secondo appuntamento vengono preparati i denti, ossia si ‘lima’ leggermente la superficie anteriore.

Fatto questo si prende una nuova impronta e si applicano le faccette estetiche provvisorie in attesa di quelle definitive.

Questa operazione viene fatta con un pò di anestesia per renderla indolore. 

La superficie limata è veramente minima, pensate che una faccetta estetica misura dai 0.5 ai 07 mm.

Una volta pronte le faccette definitive verranno cementate con una procedura molto semplice e il lavoro sarà finito.

Foto illustrativa di faccette estetiche

Su quali denti si applicano le faccette dentali

Solitamente le faccette estetiche vengono applicate sui denti incisivi superiori.

Avvolte è sufficiente solo sui due incisivi centrali ma nulla vieta di intervenire anche su tutti e 4 gli incisivi o da canino a canino.

Se i denti sono particolarmente rovinati si può arrivare anche fino ai premolari, specie se il sorriso è molto ampio.

Si possono applicare anche sui denti inferiori.

Quanto durano la faccette

Meglio in ceramica o in composito?

Se il lavoro è stato ben eseguito, la durata sarà molto lunga.

Le faccette estetiche sono molto resistenti, specialmente quelle in ceramica.

Infatti questo materiale è più resistente agli attacchi esterni. Per questo motivo mantiene le sue caratteristiche più a lungo nel tempo. 

Anche le faccette in composito danno buoni risultati. Il materiale è lo stesso usato per le otturazioni è più economico ma perde più facilmente brillantezza.

Foto dimostrativa di faccette estetiche centrali

Come mantenerle belle nel tempo

Per mantenerle belle nel tempo è bene avere alcune precauzioni.

Beh in effetti le stesse che bisognerebbe avere con i denti naturali:

  • evitare di addentare cibi molto duri
  • evitare di mordicchiare oggetti o mangiarsi le unghie
  • non assumere cibi e bevande colorati in quantità eccessive 
  • limitare il fumo

Inoltre è importante avere una buona igiene orale e sottoporsi a visite periodiche.

Meglio utilizzare uno spazzolino con setole morbide.

Ti consiglio lo spazzolino ecologico Jordan Green#pubblicità che ha un potere pulente super anche con setole morbide. 

Se usi lo spazzolino elettrico invece ti consiglio Oral B smart 4#pubblicità  che è dotato di rilevatore di pressione e ti avvisa se stai premendo troppo.

Il dentifricio è bene sceglierlo senza sostanze abrasive o sbiancanti, magari protettivo per le gengive.

Leggi anche ‘Dentifricio guida alla scelta’

Infatti le gengive sane contribuiranno a far durare di più il lavoro.

Prodotti consigliati:

Dentifricio Bio Repair protezione gengive#pubblicità 

Filo interdentale Oral B cerato#pubblicità

Spazzolino elettrico Oral B smart 4#pubblicità

Quanto costano le faccette estetiche dentali

I costi variano dai 400/600€ per le faccette in composito e dai 600/800 per quelle in ceramica.

Le cifre sopra sono indicative, infatti una faccetta singola di un dente centrale superiore possono essere anche più alte.

Questo perchè è il lavoro più difficile in assoluto imitare la natura e realizzare una faccetta uguale all’altro dente centrale. 

In questo caso le sedute aumentano e di conseguenza anche i costi.

Altro caso, quando le faccette servono anche ad allineare un sorriso non dritto. Anche qui il costo può salire. 

Quindi diciamo che il preventivo è molto personalizzato e ovviamente dipende dal professionista al quale vi rivolgete.  

Se desideri altre informazioni lascia pure un commento sarò felice di risponderti 

Condividi la tua opinione